Una guida utile per pitturare casa: tecniche, colori, costi e idee

Una guida per pitturare casa: tecniche pittura, colori pareti e effetti, costi imbiancare e idee - Start Preventivi

Pitturare casa, cambiando il colore delle pareti è il sistema migliore per rinfrescare un ambiente e farlo apparire nuovo. Questo facile intervento permette di rinnovare il volto della casa senza necessariamente cambiare i mobili. Vediamo insieme alcune tecniche di pittura moderna e i colori perfetti per ogni stanza.

Perché pitturare casa

Dopo alcuni anni è inevitabile dover rinfrescare il colore delle pareti, capita a tutti, soprattutto se in casa ci sono dei bambini che adorano toccare tutto con le loro manine. Il bianco ingiallisce, inevitabilmente, e gli altri colori perdono la tonalità iniziale. Ma come dicevamo pitturare casa non è un problema, anzi, può aiutarci a vedere la casa con nuovi occhi. Non si tratta di un lavoro complicato da svolgere, e neppure troppo caro, ma consigliamo comunque di affidarsi a dei pittori professionisti.

Perché se è un lavoro semplice consigliamo l’aiuto di un professionista? Per prima cosa per motivi di tempo. Pitturare casa, infatti, porta via del tempo, e spesso a causa del lavoro ci ritroviamo a pitturare nel fine settimana, perdendo quelle poche ore di relax che possiamo dedicarci una volta alla settimana. Inoltre, per pitturare la casa da zero, o anche un singolo ambiente, è necessario svuotare l’ambiente in questione, o quanto meno coprire per bene tutti i mobili e spostarli in maniera opportuna. Un professionista farà tutto questo per te senza farti perdere tempo e senza rischio di danni.

Se invece siete persone pratiche che amano questo tipo di lavori, e le pareti sono in buono stato, pitturare la casa da soli vi darà grandissime soddisfazioni.

Cosa fare prima di pitturare casa

Prima di imbiancare casa ci sono dei lavori preliminari che è bene svolgere.

La prima operazione necessaria è la preparazione del fondo, che inizia con il controllo dello stato delle pareti da pitturare. Solo con una buona preparazione del fondo delle pareti da pitturare si otterrà un buon risultato.

Se le pareti sono in buono stato bisogna stuccare le eventuali crepe e buchi e carteggiare puoi le zone stuccate con carta vetrata. Se le pareti sono screpolate e la vecchia pittura si stacca, si devono rimuovere tutti questi strati di pittura. Dopodichè si passa all’eliminazione delle tracce di polvere rimaste, per passare puoi alla stuccatura e alla carteggiatura. Questa è un’operazione estremamente importante, altrimenti la nuova pittura si gonfierà e si staccherà dalla parete insieme alla vecchia.

Se le pareti sono davvero in cattivo stato, soprattutto a causa di umidità o muffa, bisogna prima di tutto pulirle per bene e successivamente applicare un apposito supporto per poi stendere la vernice. Non si tratta di lavori che porteranno via molto tempo, ma sono assolutamente necessari per evitare di ritrovarsi a pitturare di nuovo casa nel giro di pochissimi mesi a causa dell’umidità.

Preparazione pareti stanza prima di pitturare casa - Guida completa tecniche e prezzi imbiancare casa - Start Preventivi

Tecniche di pittura, come scegliere la più adatta?

Negli ultimi anni le tecniche di pittura sono cambiate e le pareti di casa non vengono più semplicemente imbiancate. Oltre al ritorno delle carte da parati, più originali che mai, o al già più classico stencil ci sono diverse tecniche per rendere un ambiente moderno e innovativo. Ma andiamo con ordine, vediamo prima le tecniche più classiche, quelle con cui è impossibile sbagliare.

Pittura a rullo e pennellessa

La tecnica più usata è sicuramente quella con rullo e pennellessa, la più classica e la più semplice da effettuare. Basterà solo applicare il colore sulle pareti, fino ad ottenere una copertura totale e uniforme. Anche con questa semplice tecnica di pittura si può adottare un accorgimento originale; utilizzando un rullo specifico con dei disegni applicati si può eseguire la tecnica della pittura stampata.

Pittura a spruzzo

In alternativa alla pittura a rullo o a pennello c’è la pittura a spruzzo, perfetta per imbiancare grandi superfici in maniera uniforme. La tecnica in sé non è particolarmente difficile, ma con la pittura a spruzzo si corre il rischio di tingere tutto ciò che resta nella stanza, poiché le particelle di vernice che vengono liberate si diffondono ovunque. Fate dunque attenzione se decidete per il fai da te.

Spatolato e stucchi antichi

Grazie allo spatolato le pareti appaiono lucide e lisce al tatto. Si tratta di una tecnica decorativa abbastanza complessa, ma di grande effetto, perfetta per gli ambienti più classici. Il colore viene applicato con una spatola di metallo (o di plastica).

Il “vecchio” e vero stucco veneziano viene realizzato con la spatola e prevede l’applicazione di un minimo di 6 strati di stucco affinchè la parete diventa perfettamente liscia e lucida. Il “nuovo” stucco veneziano viene realizzato con materiali moderni che richiedono meno strati o addirittura uno soltanto.

Per la realizzazione di tali tecniche è bisogno di rivolgersi ad artigiani esperti, con una certa vena artistica. Certamente, le tecniche dello spatolato e dei stucchi antichi impegnano più tempo e risultano più costosi.

Tecniche di pittura pareti moderni per interni, stile decorativo - Spatolato e stucchi antichi - stucco veneziano colore blu - idee pitturare casa e effetti

Tecniche di pittura a velatura: effetto straccio e spugnato

La velatura è la tecnica decorativa più innovativa, che regala un ottimo risultato finale ed è facile da realizzare. La velatura si basa sulla trasparenza e la sfumatura dei colori. Consiste nell’applicare un velo di colore sopra un’altro senza coprirlo interamente, in tal modo che il primo risulta ancora visibile, combinandosi con il secondo.

Per l’applicazione del nuovo velo di pittura si possono utilizzare diversi attrezzi: pennello, rullo, frattazzo, spatola, straccio, spugna, carta appallottolata e molto altro. L’effetto velato sarà diverso per ognuno dei attrezzi utilizzati.

Per l’effetto straccio si deve applicare il colore prescelto su tutta la superficie da pitturare e poi con uno straccio ben appallottolato e intinto nel colore che più desideriamo si va a picchiettare il muro.

Con l’effetto spugnato, invece, tutto dipende dalla forma della spugna utilizzata, con cui si possono creare gli effetti più diversi. Ci sono diversi metodi per usare l’effetto spugnato. Uno è quello “a mettere” che consiste nell’applicare il colore di fondo e poi applicare un secondo strato di colore picchiettando la spugna imbevuta. Un altro metodo viene definito “a togliere” e consiste invece nell’applicare il primer, ovvero un colore di base, e successivamente il colore su cui andrà creato l’effetto spugnato; prima che il secondo colore si asciughi si passa la spugna asciutta per rimuovere il colore e far uscire la base.

Le migliori imprese. I migliori preventivi.

Devi pitturare casa per renderla accogliente e moderna? Fai una richiesta di preventivo gratuitamente e riceverai 5 preventivi da professionisti e imprese meritorie locali che possono garantire i migliori risultati a livello di qualità, prezzo e tempo di esecuzione dei lavori.

Nuove tecniche di pittura a velatura: effetto velato colore tortora, straccio e spugnato - pitture moderne per interni - pareti decorati casa

Pittura pareti effetto graffiato e rigato

Un effetto di pittura moderno, simile allo spugnato, è l’effetto graffiato o rigato. La procedura è la stessa della pittura spugnata con tecnica a togliere, ma anziché utilizzare una spugna asciutta, si graffia il muro con una spatolina, in maniera irregolare. L’effetto che ne viene fuori è molto particolare ed è perfetto per le case arredate in stile vintage.

Tecnica pittura moderna pareti effetto graffiato e rigato - colore dorato - Guida idee e prezzi imbiancare e tinteggiare casa

Colori pareti: a ognuno il suo

Quando decidiamo di pitturare casa dobbiamo tenere bene a mente una sola regola, che ogni ambiente ha il suo colore. Sia in base alla sua destinazione d’uso che in base all’arredo scelto il colore per le pareti cambia. Vediamo quali sono i colori migliori a seconda delle varie esigenze.

Aumentare la luminosità degli spazi

Quando, per esempio, la casa è poco luminosa possiamo creare un effetto ottico proprio grazie al colore delle pareti. L’ideale è il bianco che riflette la luce naturale e crea immediatamente una percezione di ampiezza, oltre che a regalare luminosità all’ambiente. Inoltre, il bianco è ottimo da utilizzare con tutte le tecniche di cui abbiamo parlato sopra, perché ti permette di giocare con i colori.

Anche il giallo pastello e le varie tonalità vicine al bianco, dal panna al beige, sono perfette per ampliare l’ambiente e farlo sembrare più grande. Non va dimenticato, poi, che il bianco e i colori chiari in genere sono perfetti per ambienti da arredi classici e senza tempo.

Semplice soggiorno moderno colore bianco, stile scandinavo - Imbiancare per aumentare la luminosità della stanza - pareti bianche - ispirazione pitturare pareti casa moderna

Via libera alla fantasia

La vostra casa è arredata quasi completamente in bianco, infissi compresi? Allora via libera ai colori vivaci. Non mettere freno alla tua fantasia. Con un arredo chiaro i colori vivaci aiuteranno a farlo risaltare senza creare quell’effetto opprimente che si potrebbe creare, al contrario, con dei mobili di legno scuro o arredi in stile post industriale. Arancio e rosso sono i colori perfetti per la cucina.

Pareti blu o lavanda, perché no?

Ti piacerebbe avere le pareti della tua stanza da letto dello stesso colore del mar aperto? Oggi si può, anzi, il blu in camera va sempre più di moda, insieme al lilla. Il blu, tendenzialmente freddo è utilizzato spesso nelle case situate sulla spiaggia, ma in realtà è perfetto per qualsiasi ambiente. Se abbinato con il parquet, poi, perde anche quella sua freddezza iniziale. Non più quindi solo nella cameretta dei bambini, ma anche nella nostra stanza potremmo “respirare” l’aria marina.

Stesso discorso per il lilla o il lavanda. Per tanto tempo tenuto fuori dalla casa, oggi il lavanda è uno dei migliori colori per pitturare le camere da letto. Elegante e rilassante, è il colore perfetto per una stanza da letto dove rilassarsi leggendo o ascoltando musica.

Pitturare casa - camera da letto con le pareti blu, tendenza colori 2019 per la tinteggiatura della casa - preventivo pittore e prezzi

Costi pitturare casa

Come abbiamo già ripetuto, pitturare casa in realtà non è molto costoso, anzi. Il tutto però, dipende dai materiali scelti, dallo stato delle pareti e anche dal costo della manodopera. Se stai pensando di pitturare casa da solo il prezzo sarà ovviamente più basso. Noi però consigliamo comunque di affidarsi ad un professionista, soprattutto se hai scelto una tecnica di pittura particolare.

Spesso il costo può alzarsi in base alle vernici scelte. Tieni presente che al giorno d’oggi sul mercato trovi vernici ecologiche, che con un costo elevato ti garantiscono però la tranquillità di non inserire veleni nella tua casa, tanto che pitturando con vernici ecologiche si può rientrare in casa la notte stessa senza dover sopportare l’odore tipico e forte della vernice. Altra tipologie di vernici che potrebbero far alzare il costo della verniciatura sono le vernici lavabili di alta qualità, consigliatissime se in casa ci sono dei bambini, perché si puliscono con una facilità estrema.

Tenendo presente questi fattori puoi capire come il prezzo possa cambiare e oscillare anche di molto. Tutto dipende dalle tue esigenze.

A scopo indicativo presentiamo una serie di prezzi di manodopera in base alle varie lavorazioni e tecniche di pittura.

A – Preparazione superfici: un costo compreso tra 4,00 € e 10,00 € al metro quadro

B – Tinteggiatura pareti: un costo compreso tra 4,00 € e 7,00 € al metro quadro

C – Pittura decorativa: un costo compreso tra 8,00 € e 30,00 € al metro quadro
Pittura effetto velato: tra 10,00 € e 20,00 € al metro quadro
Pittura effetto spugnato: tra 8,00 € e 14,00 € al metro quadro
Stucco veneziano e stucchi antichi: tra 18,00 € e 30,00 € al metro quadro
Pittura effetto graffiato e rigato: tra 8,00 € e 12,00 € al metro quadro

Il consiglio finale è quello di informarsi bene e scegliere poi con cura in base al miglior rapporto qualità prezzo.

Immagini: homedit.com, jonih.com, pinterest.com, rifarecasa.com

 

Le migliori imprese. I migliori preventivi.

Devi pitturare casa per renderla accogliente e moderna? Fai una richiesta di preventivo gratuitamente e riceverai 5 preventivi da professionisti e imprese meritorie locali che possono garantire i migliori risultati a livello di qualità, prezzo e tempo di esecuzione dei lavori.